praktica plc3, zenit 122

La vite M42 e Praga (prima parte)

Tutto è iniziato con un’attacco a vite M42, con lui sono partito per Praga insieme ad Agnese.
A Marzo nel 2009 faceva un freddo cane, mi ero portato dietro la mia prima fotocamera una Zenit 122 comprata da mio padre nei primi anni ’90, il suo Helios 50/f2 ed il mitico Jupiter 200/f4 da 14 kg. Adesso quando parto per un viaggio mi sento molto più agile e leggero, chissà perchè.

//

Everything started with an M42 mount, with it I left for Prague together with Agnese.
In March 2009 it was very cold, with me I carried my first camera a Zenit 122 that my father bought in the early ’90s, its Helios 50/f2 and the wonderful and super-heavy Jupiter 200/f4 . Now I understand why I feel more comfortable and light during my latest travel.

La Zenit è una macchina totalmente manuale, solo l’esposimetro a LED testimonia il progresso con le sue tre luci: rossa giu -> sottoesposto, rossa su -> sovraesposto, verde -> ok. I tempi vanno da 1/500 a 1/30 + la posa B, ma nelle mie pose B entrava luce quindi di notte niente foto! C’è la funzione autoscatto, rumorosa come tutto il resto, ma perfettamente funzionante, il contascatti è sulla parte superiore cosi come il selettore ISO e l’otturatore è a doppia tendina.

//

This Zenit is completely manual, only the LED exposimeter has the signs of evolution with its three lights: red under -> underexposed, red above ->  overexposed, green -> ok. Shutter times are from 1/500 to 1/30 + B, but my bulb pose had infiltration of light so I couldn’t take night shoots.This camera has a self timer, noisy but working, the counter is on the top as the ISO selector and it uses a double courtain shutter.

Ad un certo punto della vacanza la macchina ha ceduto (si e sganciato qualche ingranaggio che alza lo specchio), e come se non bastasse l’obiettivo si è aperto. Lo so sembra una cosa da pazzi ma si è aperto ed ancora oggi non riesco a chiuderlo! (In foto sembra normale, ma è appena appoggiato per simulare la normalità).
Quindi kaputt, posso affermare che la mia Zenit è morta a Praga.

//

Unexpectedly my reflex stopped working (I think for some problem with the mirror) and also the lens unscrewed. I know it sounds crazy but today I still can’t reassemble it! (In the picture it is only leaned to the body to simulate an usual situation).
Kaputt! I can say that my Zenit died in Prague. 

A questo punto, dopo aver imprecato contro il cielo per diversi quarti d’ora, ho optato per l’acquisto di una nuova-vecchia reflex con cui riusare i miei obiettivi ad attacco M42 e finire la mia scorta di rullini. In un negozio vicino Václavské náměstí (Piazza Venceslao) ho trovato la mia seconda reflex: una Praktica PLC3.  Rumorosa, pesante ma bellissima.

//

After lots of swearing I decided to buy a new-old reflex with an M42 mount to use my lenses and my little stock of films .I found my second camera, a Praktica PLC3, in a store near Václavské náměstí (Wenceslas Square): this reflex is noisy, heavy but beautiful. 

Dopo aver schivato una fregatura dal negoziante sono uscito con la mia Pentacon Praktica PLC3 fiammante: anno di produzione tra il 1978 e il 1983 e assemblata nell’allora DDR. Il corpo di questa fotocamera ha la parte superiore e quella inferiore in metallo a vista, mentre la fascia centrale è coperta in plastica. Il pulsante di scatto è posizionato frontalmente a destra dell’obiettivo, i tempi di scatto vanno da 1/1000 fino ad 1″ +B e l’otturatore questa volta è a lamelle metalliche a scorrimento verticale. L’esposimetro è ancora più spartano della Zenit: una levetta nel mirino si alza e si abbassa a seconda dell’esposizione, inutile dire che di notte bisogna tirare a naso.

//

Then I went out the shop with my brand-new Pentacon Praktica PLC3: producted bbetween 1978 and 1983 in DDR.  The middle part of the body has a leatherette cover, while the top and the bottom are “naked” metal. The shutter release is in the front near the lens, we can choose times from 1/1000 to 1″ + B and the shutter itself is a vertical-travel metal-blade curtain. The exposure meter is less technological than the one on the Zenit: a lever show us if we’re under or above the good exposition, if you wish to take a photo in the dark you have to guess!

A breve  il seguito del post con le foto di Praga!

//

Pictures of Prague coming soon with the second part of this post!

Standard

16 thoughts on “La vite M42 e Praga (prima parte)

  1. ricordo la tua tristezza per la morte della Zenit e la tua felicità poche ore dopo nell’aver in mano una macchina nata nella DDR. Ma la mia preferita rimane la Canonet, solo lei ha quei colori. Devi farci un post!

  2. Marcus ha detto:

    How do you get batteries for the lightmeter? Are you buying special ones or just modife 3 LR44 batteries? TY, nice blog by the way!

    • Hi Marcus, thank you! Yeah I’ve heard about the 3 LR44 batteries workaround but I never tried it. After the original battery died I bought a special one but it didn’t work, then I began to use this camera without lightmeter and now I know that I should really try to get it back to work!
      Do you have any experience with the 3 LR44 mode?

      • Marcus ha detto:

        Actually I don’t have one. But did find one (brand new) for a very good price, so before I buy it, I just wanted to check it up and se if it was good. As i can understand its a beast at taking photos, and looks good as well. Would you recommend buying one? TY for fast answer😀

      • Sure, I recommend this camera! Batteries are the only problem I got with it, for the money is a really good choice and yes…it looks really good!🙂

  3. Marcus ha detto:

    Exactly, but almost all cameras pre 1990 looks good. Hope i can get this one, would love a analog camera! The photos is so more “real” and warm. And btw, i really like your photos from Prag😀

    • I’m glad that you liked these pictures! Get some analog cameras (yeah, more than one) and you’ll discover different ways to shoot photos. 🙂 Analog is still great!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...