film, rolleiflex Automat

La cattedrale

orvieto-2

Fuori e dentro la cattedrale di Orvieto, bellissima ma quasi infotografabile tant’è grande.
Ho parecchi scatti di quel giorno da pubblicare ma questi due secondo me sono una cosa a parte.
Scattate con la Rolleiflex Automat su Kodak Ektar 100.

//

The outside and the inside of Orvieto cathedral, it’s glorious but too big to fit in a picture.
I have a lot of photos from that day but this works like a mini-series to me.
I took these shots with my Rolleiflex Automat on Kodak Ektar 100. 

Standard
film, rolleiflex Automat

La Rolleiflex Automat va in Salento

rollei-1

Salento: terra di rustici, ulivi e Dreher. Forse anche di pasticciotti e pale eoliche.
Ho passato qualche giorno nella terra dei tarantati con la Rolleiflex Automat e come un incosciente l’ho portata dappertutto.
Sabbia, terra, polvere e acqua di mare…e pensare che era una macchina da studio.

rollei-2

I dilemmi prima di partire per un viaggio del genere sono fondamentalmente tre: che macchina porto? quante ne porto? e soprattutto quali rullini porto?
Mi sono imposto un limite di tre fotocamere altrimenti diventa troppo scomodo e pesante andare in giro e si rischia di non usarle abbastanza.

rollei-3

La questione della pellicola si è riproposta e questa volta credo di aver indovinato la risposta: Kodak Ektar 100. Il punto non era tanto “che marca scegliere” quanto “cosa scegliere” tra bianco e nero e colore. Quando mi sono ritrovato alla ex cava di bauxite vicino Otranto (sotto e ultima foto) ho avuto la conferma che la mia decisione era stata saggia.

rollei-4

Questa è la selezione finale per la Rollei, entro l’anno spero di pubblicare gli scatti fatti con le altre due fotocamere!

rollei-5

rollei-6

Standard