film, mamiya 645J, panoramica

E ancora Mamiyapan

Nel 2015 ho iniziato letteralmente a giocare con il formato panoramico ricavato partendo dal medio formato 4:3 della Mamiya, per l’occasione ribattezzata Mamiyapan.
La mancanza di soldi da spendere su una Hasselblad X-Pan o su una Fuji TX-QUALCOSA mi aveva fatto ripiegare sulla possibilità di parzializzare un negativo medioformato.
Non parliamo quindi di panoramico nativo ma di un panoramico “di taglio”, previsto durante l’inquadratura e ottenuto in fase di stampa.
Ho scattato queste foto un paio di anni più tardi, nel 2017, su Ilford HP5+.

In 2015 I started experimenting with the panoramic format you can obtain working on a Mamiya’s 4/3rds negative, I called this Mamiyapan.
The lack of money that divided me from an Hasselblad X-Pan or a Fuji TX-SOMETHING led me to a different and obvious way to obtain panoramic photographs: the crop.
It’s not a native format, but with a wide angle lens and some marks on the viewfinder you can easily reach the goal.
I took these photographs two years later, in 2017, on Ilford HP5+.

Standard
film, horizont, monofotografico, panoramica

Post monofotografico n°20

horizont-1

Ho ripescato questa foto ormai vecchia, stiamo parlando del 2011 che tradotto nelle mie ere fotografiche è la preistoria. Non è particolarmente interessante, ma mi ha fatto tornare in mente la bellissima Horizont che non sto utilizzando da un po’.
All’epoca scansionavo in jpg, senza il telaio dello scanner (beata ignoranza) e lasciavo un bordino che qui non è del tutto sbagliato.

Standard
film, horizont

Una russa in Russia

Nevskij Prospekt

Con questo articolo chiudo la tetralogia su San Pietroburgo e non potevo non farlo con una fotocamera russa che per l’occasione tornò in madrepatria: la Horizont.
Ammetto che ho scattato poco con questa macchina, ne avevo altre due e il tempo non ha giocato in mio favore. Portare in viaggio 3 fotocamere necessiterebbe il triplo dei giorni, mica male.
Detto questo ho tirato fuori una mini selezione da quello che ho scattato, la Horizont nel mio caso non fu profeta in patria.

Palazzo d'Inverno

I soggetti sono rispettivamente: Prospettiva Nevskij, Palazzo d’Inverno e Campo di Marte. Ho scattato su una Kodak T-max 100 sviluppata con T-max Dev e Fix,

Marsovo Pole

Standard